banner
africa - Mauritius

Viaggio sub a Mauritius, 8 giorni con 10 immersioni

africa - Mauritius

Viaggio sub a Mauritius, 8 giorni con 10 immersioni

Immergiti nelle limpide acque di Mauritius, alla scoperta della sua barriera corallina vivace, colorata e ricca di vita!

3 recensioni

Questo viaggio è consigliato da Apr a Ott

Scopri perché

Questo viaggio è per  Sub

icon-sub

Immergiti nelle limpide acque di Mauritius, alla scoperta della sua barriera corallina vivace, colorata e ricca di vita!

circa 807€

 a persona

Mi interessa
questo viaggio

Condividi con un amico

Questo viaggio è per  Subicon-sub

Cosa comprende

  • 8 giorni e 7 notti presso il Mon Choisy Beach Resort o similari in camera doppia
  • Colazione inclusa
  • Trasferimento aeroportuale incluso
  • Pacchetto 10 immersioni
  • Assicurazione Medico Bagaglio e Annullamento
  • Assicurazione DAN
  • Maglietta #LoveDive in omaggio
Mostra tutte

circa 807€  a persona

Calcolati per un viaggio di 2 persone volo escluso

Inserisci le date, il numero di partecipanti per avere un preventivo

Mi interessa
questo viaggio

Cosa farai

Barriera corallina

Questi reef sono l’habitat ideale di razze, barracuda, murene, coralli, gorgonie e fantastici pesci tropicali

Relitti

Tanti i relitti da esplorare, come le due chiatte Emily e Waterlily e il peschereccio giapponese Stella Maru

Tartarughe

Qui avrai la fortuna di ammirare la tartaruga verde, chiamata così per il colore della sua pelle

Squali

Immergendosi in queste acque è possibile imbattersi in esemplari di squali grigi, toro e pinna bianca

Fosse aux Requins

Questa conca scavata nella barriera corallina, adatta a sub di ogni livello, ospita numerosi esemplari di squali

The Wall Fare

Una incredibile e imponente parete verticale capace di regalare emozioni adrenaliniche mai provate

Quando andare

Il periodo migliore per visitare le Mauritius va da Aprile a Ottobre. Però da novembre inizia la stagione dei cicloni, che seppure rari, sono comunque una minaccia da tenere in considerazione.

Temperatura dell'aria

Gen

Feb

Mar

Apr

Mag

Giu

Lug

Ago

Set

Ott

Nov

Dic


26°

26°

26°

25°

24°

22°

21°

21°

22°

22°

24°

25°

Temperatura dell'acqua

Gen

Feb

Mar

Apr

Mag

Giu

Lug

Ago

Sett

Ott

Nov

Dic


27°

28°

28°

27°

26°

25°

24°

23°

23°

24°

25°

27°

Cosa vivrai

Le Mauritius godono di una ricca vegetazione endemica, con pochissime palme, ma una grande varietà di causarine, alberi alti e sottili simili a pini ed altre piante particolari come il babano gigante indiano. Un'altra pianta endemica è il tambalacoque. Per quanto riguarda la fauna terrestre delle Mauritius si devono citare la mangusta ed il cervo di Giava (importato dagli Olandesi per essere usato come preda nelle battute di caccia). Nella zona del Riviere Noire si trovano anche maiali selvatici e macachi. Inoltre vi sono una grandissima varietà di uccelli, di cui alcune in via di estinzione e per questo posti sotto regime di protezione. Tra i rettili il più famoso è il boa di Round Island, che un tempo popolava l'intera isola. Per quanto riguarda la fauna marina, grazie alla barriera corallina, è facile imbattersi in specie da reef (pesce pagliaccio, pesce pulitore, gamberetto delle attinie), oltre a numerose specie di mante e di squali (squalo grigio, squalo nutrice, pinna bianca, squalo toro). Più rare le tartarughe marine.

Grand Baie è considerata la Costa Azzurra delle Mauritius per la baia spettacolare dai colori vividi e dalle spettacolari fauna e flora marine. Il porticciolo turistico è il cuore pulsante della baia, pieno di negozi caratteristici, centri per gli sport nautici e ristoranti multietnici. Le immersioni in questo luogo sono particolarmente affascinanti per la varietà di specie marine che si possono incontrare. Blue Bay è famosa nel mondo subacqueo per la sua barriera corallina che forma una laguna dalle acque basse e dalle tinte turchesi, animata da una miriade di specie marine. Un vero e proprio paradiso per i sub. I siti di immersione in questa zona sono innumerevoli. Belle Mare è situata tra Cap Malheureux e Maheburg. Le sue acque sono tra le più profonde delle Mauritius e sono abitate da numerose specie di pesci, anche di grandi dimensioni, murene oltre a spugne e coralli. Trou aux Biches è famosa per la sua spiaggia lunga circa 3 chilometri, dalla sabbia finissima. Inoltre, le sue acque custodiscono coralli, spugne e pesci: un vero e proprio acquario naturale. Flic en Flac è un altro affascinante luogo dove fare immersioni alle Mauritius. Ad appena 30 minuti di auto da Port Louis, questo luogo è famoso per i suoi chilometri di spiaggia finissima, per le sue acque limpide e vivide e per la presenza di alcuni dei siti di immersione più affascinanti delle Mauritius, come la grotta marina di "Cathedral Cave". Inoltre a soli 15 minuti di barca ci si può immergere presso il Bastione dei Serpenti, un sito che prende il nome da una roccia sinuosa che si trova a circa 25 metri di profondità e che attira probabilmente la più grande concentrazione al mondo di strane e meravigliose creature marine, tra cui pesci pietra, murene e pesci scorpione. Nel sud dell’isola, invece, ci si può immergere in numerosi siti affascinanti percorrendo la strada costiera da Souillac a Baie du Cap , circondata da paesaggi incontaminati e panorami sorprendenti. Pareti di basalto, riparate baie di sabbia, cascate e villaggi di pescatori i cui abitanti vendono pesce fresco sul ciglio della strada rendono particolarmente affascinante una vacanza in questa zona.

Info utili

Come arrivare

Il mezzo di trasporto più consono per raggiungere le Mauritius è l’aereo. L’isola dispone di un aeroporto internazionale nei pressi di Mahebourg, una città a circa 45 chilometri dalla capitale Port Louis. Dall’aeroporto si può raggiungere la capitale in taxi o tramite navetta e da qua muoversi verso la propria destinazione.

Cultura e Cucina

Le Mauritius hanno una cultura frutto di una mescolanza africana-indiana con tocchi di francese e inglese. Una terra di contaminazioni, frutto della sua storia. Conquistata dagli olandesi alla fine del XVI secolo - che la chiamarono Mauritius in onore del principe Maurizio di Nassau - l'isola fu occupata dai francesi nel settecento e dai britannici nell'ottocento. Tracce di queste dominazioni si sono fuse nella cultura locale creando il melting pot della cultura creola. L’anima creola si festeggia durante il Festival Internasional Kreol, la più importante celebrazione della cultura creola mauriziana. Il festival prevede degustazioni di specialità locali, travolgente musica Sega, spettacoli di danza, letture di poesie e altre iniziative in diverse location dell'isola come spiagge e parchi. La cucina delle Mauritius ha subito numerose influenze ed è basata essenzialmente sul curry che accompagna la maggior parte dei piatti a base di carne o pesce. La salsa di pomodoro piccante può ugualmente servire da accompagnamento per tutte le pietanze. Si tratta di una salsa preparata tra le altre cose con ciliegie di Gerusalemme (varietà di pomodoro locale), cipolla e aglio nonché altri condimenti. Le specialità provengono anche da altri orizzonti, come la cucina indo-musulmana con il briyani (preparato con riso) e la cucina cinese con il mine fritto (tagliatelle saltate). Per quanto concerne i dessert, è possibile gustare la napoletana, un dolce composto da due biscotti farciti con marmellata di guaiava. Il tutto è ricoperto di rosa caramellata.

Assicurazione medica

Le strutture sanitarie, sia pubbliche che private, sono in genere di buon livello, ma possono non essere adeguate in caso di emergenze particolari. Si consiglia di munirsi preventivamente di una polizza sanitaria con copertura completa, che preveda anche la possibilità di un rimpatrio sanitario.

Sicurezza

Le Mauritius godono di una stabilità politica e di una situazione di sicurezza migliore rispetto alla grande maggioranza degli altri Paesi africani. Raccomandiamo di controllare sempre le ultime notizie dal sito del Ministero degli Affari Esteri italiano.

Visto turistico

Non sono richiesti visti turistici, è necessario essere in possesso del tagliando di ritorno e di un passaporto con scadenza oltre la data del rientro dalle Mauritius.

Moneta locale

La moneta ufficiale delle Mauritius è la Rupia Mauriziana. Come in ogni Paese meta di turismo, anche in Mauritius si potrà facilmente pagare con le carte di credito dei circuiti più diffusi (Visa, MasterCard, American Express…), ma anche con i Traveler Cheque, accettati nelle grandi strutture.

Recensioni

  • Un fantastico posto per immergersi!

    Giulia da Roma, 20 Ottobre 2017

    Tutto positivo, dai primissimi contatti tramite mail, all’accoglienza e all’organizzazione. Il personale del diving è fantastico e le Mauritius sono un vero paradiso. Consigliatissimo!!!

  • Una esperienza meravigliosa

    Gianluca da Matera, 25 Maggio 2018

    Ho fatto immersioni in varie parti del mondo e posso affermare che queste sono state tra quelle meglio organizzate. Lo staff del diving center è gentile e professionale. Siamo stati benissimo.

  • Immersioni sorprendenti!!

    Marica da Siena, 3 Giugno 2018

    Immersioni oltre ogni aspettativa! Ho avuto la possibilità di ammirare un numero impressionante di creature marine. Un’esperienza che consiglio a tutti gli appassionati e non.

circa 807€

 a persona

Mi interessa
questo viaggio

Vuoi un viaggio diving personalizzato?

Altre vacanze diving per Trou aux Biches

Promozioni Divecircle

Ogni mese offerte e promozioni
per sub ma anche per i non sub

Avvisami per le offerte
Avvisami per le offerte