banner
africa - Seychelles

Crociera sub di 15 giorni alle Seychelle: Aldabra Expedition

africa - Seychelles

Crociera sub di 15 giorni alle Seychelle: Aldabra Expedition

Più di una crociera, un vero viaggio avventura ai confini del mondo, per immergersi nei luoghi più remoti dell'Oceano Indiano.

3 recensioni

Questo viaggio è consigliato da Feb a Mar

Scopri perché

Questo viaggio è per  Sub  and  Non Sub

iconicon

Più di una crociera, un vero viaggio avventura ai confini del mondo, per immergersi nei luoghi più remoti dell'Oceano Indiano.

circa 12000€

 a persona

Mi interessa
questo viaggio

Condividi con un amico

Questo viaggio è per  Sub  e  Non Subicon-subicon-nosub

Cosa comprende

  • 15 giorni e 14 notti in cabina doppia a bordo della MV Maya’s Dugong
  • Trattamento di pensione completa
  • Itinerario: Aldabra expedition
  • Immersioni e snorkeling
  • Assicurazione Medico Bagaglio e Annullamento
  • Assicurazione DAN
  • Maglietta #LoveDive in omaggio
Mostra tutte

circa 12000€  a persona

Calcolati per un viaggio di 2 persone volo escluso

Inserisci le date, il numero di partecipanti per avere un preventivo

Mi interessa
questo viaggio

Cosa farai

Aldabra

Aldabra, il secondo più grande atollo corallino al mondo, è un luogo unico al mondo, quasi inaccessibile e abitato da tartarughe giganti e tartarughe marine, rari uccelli marini e granchi

Barriera corallina

Infiniti e stupendi punti di immersione, adatti a tutti i livelli di abilità subacquea, con barriere coralline colorate e pullulanti di vita

Delfini

In queste splendide acque cristalline è quasi sempre possibile ritrovarsi a nuotare con i delfini durante le immersioni o lo snorkeling

Squali

Centinaia di specie di squali, come gli squali toro, grigi e pinna bianca, popolano le calde acque dell’Oceano Indiano

Tartarughe

In queste acque cristalline si possono incontrare molte specie di tartarughe marine, ma le più diffuse sono le embricate

Mante e Razze

Razze, Mante e Aquile di Mare nuotano eleganti e sinuose nelle acque cristalline che circondano le Seychelles

Squali Balena

I più fortunati potranno imbattersi nell’innocuo e maestoso squalo balena, che nuota in queste acque soprattutto da Settembre e Novembre

Quando andare

Il periodo per poter fare questa crociera alle Seychelles va dal 24 Febbraio al 9 Marzo.

Temperatura dell'aria

Gen

Feb

Mar

Apr

Mag

Giu

Lug

Ago

Set

Ott

Nov

Dic


27°

28°

28°

28°

28°

27°

26°

26°

27°

27°

27°

27°

Temperatura dell'acqua

Gen

Feb

Mar

Apr

Mag

Giu

Lug

Ago

Set

Ott

Nov

Dic


28°

29°

29°

30°

29°

27°

26°

26°

27°

28°

28°

28°

Cosa vivrai

Le Seychelles rappresentano uno dei luoghi più ricchi di vegetazione e rarità, non a caso ben due siti sono stati dichiarati patrimonio mondiale dell’U.N.E.S.C.O: Aldabra, l’atollo di corallo emerso più grande del mondo e la Vallée de Mai a Praslin, foresta antichissima ed a lungo identificata come il Giardino dell’Eden. In nessun altro luogo al mondo si trovano specie endemiche come il favoloso coco - de - mer, il seme più grande del mondo, l’albero medusa del quale esistono solo otto esemplari, l’affascinante uccello "Vedova" delle Seychelles (Tersiphone corvina) e l’elusivo usignolo delle Seychelles (Acrocephalus sechellensis). Le Seychelles, inoltre racchiudono sotto il pelo dell’acqua una miriade di specie differenti di abitanti sottomarini, con una diversità dell’ecosistema unica al mondo.

L’ isola di Mahè è definita il "paradiso in terra". É l’atollo più sviluppato economicamente dell’arcipelago delle Seychelles ed al suo interno si trova anche la capitale: Victoria. I punti di immersione attorno all’isola di Mahè sono numerosi e variegati, con la possibilità di immergersi tra coralli e pareti, e tra una vasta gamma di specie sottomarine pronte ad accompagnarvi nel vostro viaggio subacqueo. Tra i punti di immersione più importanti troviamo Horseshoe Rock, Shark Bank e Coral Gardens. Gli atolli di Cosmoledo, Astove e Aldabra fanno parte delle cosiddette "Isole Lontane", chiamate così per la loro distanza dalle altre isole delle Seychelles. La particolarità delle immersioni all’atollo di Cosmoledo è data dalle formazioni di corallo duro ricoperte da gorgonie, attorno a cui nuotano vasti branchi di cernie giganti. La barriera di Astove, invece, è composta da una parete ricca di crepacci e grotte, animata da una nutrita popolazione di tartarughe marine. Da non perdere assolutamente, invece, le emozioni offerte dalle immersioni ad Aldabra. Pareti a terrazza, pullulanti di vita sottomarina, coralli e gorgonie, oltre a tartarughe marine, cernie e pesci pappagallo. Praslin Island rappresenta una tappa fissa per chi vuole fare immersioni alle Seychelles. E’ la seconda isola per grandezza dell’intero arcipelago ed offre spiagge bianche, acque turchesi e fitta boscaglia. Tra le spiagge più famose dell’isola di Praslin: Anse Lazio, Anse Georgette e Grand Anse. I siti di immersione attorno a quest’isola sono numerosi, ma tra i più importanti vi è il Mary Anne: un’immersione tra pinnacoli e grosse guglie subacquee in compagnia di cernie e, per i più fortunati, anche di qualche squalo balena. A circa 8 chilometri di distanza dall’isola di Praslin vi è un altro luogo fantastico per effettuare immersioni alle Seychelles: La Digue . L’isola è la quarta per grandezza dell’arcipelago e le sue acque custodiscono una barriera corallina che va a formare una baia, in grado di regalare forti emozioni ai sub tra tartarughe, squali nutrice e pinna bianca, cernie, ma anche aquile di mare, pesci Napoleone, pappagalli giganti e barracuda. Insomma questi anfratti granitici sono l’habitat prediletto per un’infinità di specie sottomarine.

Info utili

Come arrivare

L’aeroporto principale delle Seychelles è situato sull’isola di Mahè, è servito da numerose compagnie aeree ed è raggiungibile con scali intermedi a Dubai o Abu Dhabi. L’isola di Praslin è collegata all’isola di Mahè da un piccolo aeroporto, da cui partono anche i voli per le altre isole minori dell’arcipelago. L’isola di La Digue è collegata tramite traghetti o transfer navali con l’isola di Praslin. Le isole Lontane delle Seychelles sono raggiungibili in aereo o tramite transfer navale passando per Dzaoudzi.

Cultura e Cucina

Un viaggio alle Seychelles vuol dire un’immersione in una cultura formata da una mescolanza di tradizioni ed etnie che ha portato alla nascita della nazione africana come è oggi. A colpire particolarmente, della cultura musicale delle Seychelles, è il patrimonio folkloristico che caratterizza le isole: dalla cultura africana arrivano le percussioni come il tamtam e il tamburo, mentre le influenze europee hanno introdotto il violino e la chitarra. Anche l’architettura risente dal forte legame con le epoche coloniali Inglese e Francese, visibile nelle ville padronali d’epoca, dal caratteristico tetto spiovente. In cucina il piatto principale è sicuramente il pesce, accompagnato da aromi e spezie esotiche e dal forte sapore. Assolutamente da non perdere per chi viaggia alle Seychelles una degustazione dei frutti di mare più famosi: i Palourdes, i Bernik e i Tek - Tek, oltre ad un assaggio del Kat Kat, un piatto a base di tonno e banane, bagnato da latte di cocco. Il Gros Manher, una ricetta a base di patate dolci o manioca, insaporita da una salsa a base di zucchero e servita con verdure e pesce. Per gli amanti dei piatti inconsueti, invece, suggeriamo il Bat Stew: uno stufato di pipistrello servito con verdure cotte. Tra i dolci ci sono il Coco de Mer, le banane caramellate, le frittelle di zucca con sciroppo di vaniglia e i biscottini di cocco.

Assicurazione medica

Le cure mediche sono a pagamento per tutti i visitatori stranieri. Le strutture medico - ospedaliere richiedono tassativamente, ancora prima dell’accettazione anche per interventi di emergenza, la garanzia di copertura delle spese di degenza. Essendo tutte le cure mediche a pagamento è importante stipulare un'assicurazione sanitaria che preveda oltre alla copertura delle spese mediche, anche l'eventuale rimpatrio e/o trasferimento d'emergenza in altro Paese. Tale assicurazione dovrebbe includere anche il trasporto medico aereo.

Sicurezza

La situazione di sicurezza è buona in tutte le isole delle Seychelles.

Visto turistico

Per l’ingresso nel Paese è necessario un passaporto con validità residua di almeno 30 giorni, oltre ad un biglietto valido di andata e ritorno. Il visto turistico viene fornito al momento d’ingresso alle Seychelles.

Moneta locale

La moneta ufficiale è la Rupia delle Seychelles, introdotta nel 1914 sotto forma di banconota e soltanto nel 1939 anche come moneta.

Recensioni

  • Da fare!

    Giacinto da Udine, 4 Marzo 2016

    La Sea Pearl è dotata di ogni comfort necessario e il suo equipaggio non solo è molto professionale, ma anche simpatico, il che è non guasta mai. Le uscite snorkeling e le immersioni sono state preparate nei dettagli e sono state davvero soddisfacenti.

  • Riportatemi là!

    Greta da Livorno, 17 Luglio 2018

    Voglio vivere per sempre lì, alle Seychelles e su quella nave :D! Scherzi a parte, la crociera è stata pazzesca e la bellezza delle Seychelles ti fanno innamorare di questi luoghi all’istante. Le uscite in mare sono state pazzesche! Super-iper-mega consigliata!

  • Il modo migliore

    Gabriel da Roma, 11 Aprile 2019

    Una crociera è senza dubbio il modo migliore per visitare le bellissime Seychelles (e anche il più romantico). Io e mia moglie siamo stati benissimo e abbiamo fatto immersioni e snorkeling davvero di altissimo livello.

circa 12000€

 a persona

Mi interessa
questo viaggio

Vuoi un viaggio diving personalizzato?

Altre vacanze diving per Isola di Praslin

Promozioni Divecircle

Ogni mese offerte e promozioni
per sub ma anche per i non sub

Avvisami per le offerte
Avvisami per le offerte