banner
america - Bahamas

Abaco Islands, Bahamas: 10 giorni viaggio diving e escursioni

america - Bahamas

Abaco Islands, Bahamas: 10 giorni viaggio diving e escursioni

Immergiti nelle meravigliose acque delle isole Abaco nei Caraibi. Scopri i suoi fondali, vivi emozioni uniche con le escursioni fra isole e spiagge.

3 recensioni

Questo viaggio è consigliato da Nov a Mag

Scopri perché

Questo viaggio è per  Sub

icon

Immergiti nelle meravigliose acque delle isole Abaco nei Caraibi. Scopri i suoi fondali, vivi emozioni uniche con le escursioni fra isole e spiagge.

circa 2587€

 a persona

Richiedi subito
un preventivo
Questo viaggio è per  Subicon

Cosa comprende

  • 10 giorni e 9 notti presso il Green Turtle Club Resort & Marina o similari
  • Pacchetto di 8 immersioni in mattinata (2 immersioni ogni mattina)
  • 1 shark dive + 1 immersione normale
  • Escursione Abaco Day: swimming pigs, razze, tartarughe, snorkeling, uscita in barca, visita spiaggia
  • Escursione in kayak di 3 ore
  • Maglietta #LoveDive in omaggio
  • Assicurazione Medico Bagaglio
  • Voucher di 10 € per assicurazione DAN
  • Voucher sconto 10% per acquisto attrezzatura
Mostra tutte

circa 2587€  a persona

Calcolati per un viaggio di 2 persone volo escluso

Inserisci le date, il numero di partecipanti per avere un preventivo

Richiedi subito
un preventivo

Vuoi risparmiare?

Scopri in anticipo  i costi dei voli per questo viaggio

GEN-2019

1095 €
FEB-2019

1086 €
MAR-2019

651 €
APR-2019

1007 €
MAG-2019

659 €
GIU-2019

801 €
LUG-2019

768 €
AGO-2019

826 €

Cosa farai

Swimming Pigs

Nuotate insieme ai maialini di No Name Cay. Si dice che i maialini abbiano nuotato fino all’isola in seguito ad un naufragio di una nave mercantile.

Squali

Nei mesi primaverili e invernali è possibile avvistare squali martello, toro, pinna bianca, tigre e squali seta

Delfini

Le Bahamas sono il luogo ideale per nuotare con varie specie di delfini, alcuni delle quali autoctone

Squali Martello

Ogni inverno, da dicembre a marzo, grandi squali martello si riuniscono in queste acque cristalline

Megattere e Capodogli

Tra dicembre e marzo è il periodo migliore per ammirare splendidi esemplari di megattere e capodogli

Globicefali

Queste creature, appartenenti alla famiglia dei delfinidi, sono avvistabili soprattutto nei mesi di aprile e maggio

Tartarughe

Tartarughe liuto, embricate e caretta caretta hanno scelto queste acque come loro casa

Razze

Durante le immersioni è facile imbattersi nelle razze che popolano queste acque in ogni periodo dell’anno

Quando andare

Tra novembre e maggio è il periodo migliore per vedere gli squali martello e gli squali toro. Da giugno a ottobre, invece, è la stagione degli uragani, quindi non consigliabile.

Cosa vivrai

Le isole Bahamas sono un vero e proprio paradiso terrestre, ma anche marino. Il Bahamas Park System comprende 27 riserve nazionali, terrestri e marine, distribuite su tutto l’arcipelago ed è gestito dal Bahamas National Trust. Sono diffuse su tutte le isole delle foreste di pini (Pineyards), che coprono buona parte della superficie terrestre dell’arcipelago come Parchi e Riserve Naturali, favorendo la purezza dell’aria e la protezione del suolo, ed offrono rifugio alla fauna selvatica. Il pappagallo è uno degli animali più diffusi nelle isole; interessanti gli esemplari protetti nel Parco nazionale di Abaco, creato nel 1994 con lo scopo principale di proteggere questa specie dall'estinzione. Altra specie particolare di crostaceo è il "remipedia". Anche la fauna marina è ricca di specie da ammirare, grazie alla presenza della barriera corallina delle Isole Bahamas: una delle meraviglie naturali del Pianeta e costituisce uno degli ecosistemi più ricchi dell’arcipelago. Le sue imponenti formazioni calcaree ospitano piante marine ed innumerevoli varietà di pesci, crostacei e molluschi. Le acque delle Bahamas inoltre ospitano varie famiglie di balene, a rischio estinzione tuttavia a causa dei test antisommergibili effettuati con il sonar dalla marina americana.

Lunga circa 120 e larga 6, Long Island è il primo e più famoso luogo di immersione delle isole Bahamas, per i suoi siti spettacolari e per il bonefishing. Tre parchi nazionali, spiagge infinite, acque color smeraldo e un’incantevole vita marina con strutture ultra - moderne e il calore delle Out Island: tutto questovi attende a Grand Bahama Island . Le immersioni su quest'isola offrono esperienze indimenticabili tra uno dei sistemi di grotte sottomarine più grandi del mondo. Le Barry Islands con una popolazione di circa 700 abitanti, le spiagge incontaminate e splendidamente appartate sono un paradiso privato per una fauna di rondini di mare, pellicani e sterne, oltre che per i miliardari di turno che, a bordo del loro yacht, passano da queste parti sostando tra la Florida e Nassau. L'isola di San Salvador , lunga 19 e larga 8 rappresenta un paradiso per i subacquei. Interminabili spiagge solitarie e incontaminate, limpidissime acque color smeraldo, incredibili e abbondanti barriere coralline, siti di immersione costellati di relitti e una popolazione di circa 1.000 abitanti. Andros è la più estesa delle Isole Bahamas e anche la meno esplorata. Questa grande oasi di tranquillità presenta delle caratteristiche uniche rispetto alle altre isole dell'arcipelago: Andros ospita la seconda più grande barriera corallina dell'emisfero occidentale ed è circondata da acque cristalline che si mantengono a una temperatura di 27 C tutto l'anno. Nassau , la capitale delle Isole Bahamas, sorge sull'isola di New Providence adiacente a Paradise Island e rappresenta un'intrigante fusione di antico e moderno. In questo luogo si possono visitare numerosi monumenti antichi della città, i palazzi fortificati e la Queen's Staircase, una grande scalinata lavorata a mano da cui si gode un magnifico panorama su Nassau, Paradise Island e le Isole Bahamas. L'arcipelago di Exuma è costituito da 365 isole e isolotti incastonati in oltre 190 chilometri di oceano dalle tonalità scintillanti del verde smeraldo. La sabbia candida delle spiagge deserte, in netto contrasto cromatico con le profonde tonalità acquamarina e giada dell'acqua, fa di questo arcipelago uno dei più belli delle Isole Bahamas. Le isole Exuma hanno inoltre fatto da teatro alle riprese di ben due film di 007: Thunderball e Mai dire mai. Le Isole Abaco sono la meta degli appassionati di vela e subacquea per eccellenza, ma questa sono solo due delle tante attrazioni che offrono ai visitatori. Marsh Harbour, l'animata capitale dell'arcipelago situata su Great Abaco, e Treasure Cay, offrono una vasta gamma di locali notturni in cui rilassarsi dopo una giornata di immersioni tra fondali da sogno, pesci tropicali e mante. North e South Bimini sono le due isole maggiori delle Isole Bimini che si estendono per 28 miglia lungo la Corrente del Golfo. Note come Capitali Mondiali della pesca d'altura, questa catena ha il suo lato di acque profonde ad occidente, dove il mare è ricco di pesci tropicali come wahoo, marlin e pesci vela. Eleuthera e Harbour Island sono due dei migliori centri delle Isole Bahamas per le attività acquatiche, famose per gli splendidi siti di pesca e immersione. Devil's Backbone, una lunga striscia di barriera corallina che si snoda in acque popolate da una grande varietà di pesci di barriera e di mare profondo attratti dai tanti relitti, è una destinazione molto visitata situata a nord di Spanish Wells. L'emozionante Current Cut, che separa Eleuthera dall'isolotto di Current, regala grandi brividi ai sub, che vengono trasportati da correnti fortissime formate dall'alternarsi delle maree lungo un canale largo 90 metri. Cat Island è considerata una delle isole più belle delle Bahamas. Situata a 150 a sud - est di Nassau, l'isola è una delle meno popolose dell'arcipelago e si pone pertanto come la destinazione perfetta per i visitatori che desiderano appartarsi in un'oasi di tranquillità assoluta per effettuare le proprie immersioni.

Info utili

Come arrivare

Gli aeroporti principali delle Bahamas sono quello di Nassau e di Grand Bahama. Da qui, i viaggiatori, possono prendere altri voli per le Out Islands oppure transfer navali.

Cultura e Cucina

Le Isole Bahamas hanno ottenuto l'indipendenza dalla Gran Bretagna il 10 luglio 1973, festeggiato appunto come Giorno dell'Indipendenza Bahamiana. Queste isole, tuttavia, fanno ancora parte del Commonwealth Britannico ed hanno un legame forte con il Regno Unito. In tutte le espressioni architettoniche, infatti, si nota questa influenza. Nei momenti dell'anno in cui non si svolgono i frequenti festival, si può assistere alle espressioni della cultura bahamiana che si ritrovano negli inni religiosi, simili alle canzoni degli schiavi americani deportati nelle Isole Bahamas durante l'insediamento lealista, e nei cori gospel dei fedeli (in tutte le chiese fatta eccezione per quelle con regole più rigide), che sono accompagnati da battito di mani e danze religiose. La cucina bahamiana sfrutta soprattutto i frutti di mare. Lo strombo fresco, consumato crudo, è una vera prelibatezza; per gustarlo al meglio si incide la polpa con un coltello e si condisce con succo di lime e spezie. Viene anche fritto, cotto al vapore, aggiunto a zuppe e insalate, cotto in umido o utilizzato per preparare il "conch chowder" (zuppa di strombo piccante) e le frittelle di strombo ('conch firtters'). Anche le aragoste ed il pesce vengono serviti in differenti modi. Una zuppa tipica dei Caraibi e delle Isole Bahamas è il souse (pronunciato "sowse") i cui unici ingredienti sono acqua, cipolle, succo di lime, sedano, peperoni e carne, (non contiene addensanti). I tipi di carne prevalentemente aggiunti alla souse sono pollo, lingua di ovini, coda di bue o zampetti di maiale che donano a questa zuppa un sapore deciso e gustoso.

Assicurazione medica

La locale assistenza medica/ospedaliera non è soddisfacente e non paragonabile agli standard occidentali. Si consiglia di stipulare, prima di intraprendere il viaggio, un’assicurazione sanitaria che preveda, oltre alla copertura delle spese mediche, anche l’eventuale rimpatrio aereo sanitario o il trasferimento in altro Paese.

Sicurezza

Non vi sono particolari situazioni legate alla sicurezza per i turisti che si recano alle Bahamas. Si consiglia di consultare, prima di prepararsi per un viaggio, il sito del Ministero degli Affari Esteri

Visto turistico

Non è necessario il possesso di un visto turistico per entrare alle isole Bahamas per i cittadini dell’Unione Europea, si deve essere soltanto in possesso di un passaporto con validità residua di almeno 6 mesi.

Moneta locale

La valuta ufficiale delle Isole Bahamas è il dollaro delle Bahamas (B$), di valore equivalente al dollaro americano. Anche se le Isole Bahamas utilizzano la propria valuta locale, nelle isole sono accettati indifferentemente sia il dollaro locale che il dollaro americano.

Recensioni

  • Un MUST!

    Lorenzo da Parma, 15 Luglio 2017

    In assoluto le migliori immersioni delle Bahamas. Anche le escursioni sono il top!

  • Tanto divertimento

    Marianna da Roma, 12 Maggio 2018

    Abbiamo fatto due giornate di escursioni con il team del Brendals e sono state fantastiche. Nipper’s, l’isola dei maialini e snorkel tour con razze e tartarughe. Anche la misura delle barche è perfetta. C’è spazio a bordo anche per ballare se si ha voglia.

  • Cortesia e professionalità

    Marco da Mantova, 10 Giugno 2017

    Un grazie speciale a Brendal e al suo team per la magnifica esperienza. Abbiamo visto da vicino gli squali, fatto immersioni nella barriera corallina, dato da mangiare dalle razze che si sono avvicinate fino a toccarci. Vermante incredibile! Grazie!!

circa 2587€

 a persona

Richiedi subito
un preventivo
Vuoi un viaggio diving personalizzato?

Altre vacanze diving per Abaco Islands

Promozioni Divecircle

Ogni mese offerte e promozioni
per sub ma anche per i non sub

Avvisami per le offerte
Avvisami per le offerte