banner
america - Cuba

L'anima di Cuba: 2 notti all'Havana + 7 notti crociera sub

america - Cuba

L'anima di Cuba: 2 notti all'Havana + 7 notti crociera sub

La vera anima di Cuba si divide tra il ritmo dell'Havana e il mare cristallino dei Jardines de la Reina: unisci tutto in una vacanza con crociera sub!

2 recensioni

Questo viaggio è consigliato da Gen a Dic

Scopri perché

Questo viaggio è per  Sub

icon-sub

La vera anima di Cuba si divide tra il ritmo dell'Havana e il mare cristallino dei Jardines de la Reina: unisci tutto in una vacanza con crociera sub!

circa 5530€

 a persona

Mi interessa
questo viaggio

Condividi con un amico

Questo viaggio è per  Subicon-sub

Cosa comprende

  • 8 giorni e 7 notti in cabina doppia a bordo della Jardine Aggressor II
  • 3 giorni e 2 notti in camera doppia all'Havana
  • Tour culturale dell'Havana
  • Itinerario Jardines de la Reina
  • 5 mezze giornate di immersioni
  • Trattamento pensione completa
  • Trasferimenti
  • Assicurazione Medico Bagaglio e Annullamento
  • Assicurazione DAN
  • Maglietta #LoveDive in omaggio
Mostra tutte

circa 5530€  a persona

Calcolati per un viaggio di 2 persone volo escluso

Inserisci le date, il numero di partecipanti per avere un preventivo

Mi interessa
questo viaggio

Cosa farai

Havana

Scopri il fascino segnato dal tempo dell’Havana, con una visita guidata tra antichi monumenti e vicoli dove risuonano i ritmi latini

Itinerario Jardines de la Reina

I  Giardini della Regina, con la terza barriera corallina più grande al mondo, sono una delle migliori destinazioni per una crociera a Cuba

Cernie Golia dell'Atlantico

Nelle acque incontaminate di Cuba possono essere avvistate le mastodontiche cernie giganti, note come Cernie Golia dell’Atlantico

Squali Balena

In queste calde acque caraibiche è possibile imbattersi nel maestoso, quanto innocuo, squalo balena

Squali

Immergendosi a Cuba è possibile ammirare diversi tipi di squali, tra cui gli squali toro, martello, nutrice, seta e limone

Tartarughe

Tartarughe marine di diverse specie, hanno scelto i meravigliosi mari che abbracciano Cuba come loro casa

Barriera corallina

Le acque di Cuba ospitano la terza barriera corallina al mondo per estensione

Vuoi risparmiare?

Scopri in anticipo  i costi dei voli per questo viaggio

DIC-2019

766 €
GEN-2020

776 €
FEB-2020

657 €
MAR-2020

579 €
APR-2020

604 €
MAG-2020

508 €
GIU-2020

507 €
LUG-2020

786 €
AGO-2020

922 €
SET-2020

714 €

Attiva subito il tuo Price Alert

E prenota il viaggio al momento giusto

Attiva il tuo
Price Alert

Quando andare

Una crociera a Cuba può essere fatta tutto l'anno anche se la stagione che va da giugno a novembre è solitamente piovosa e potrebbe essere interessata dagli uragani

Temperatura dell'aria

Gen

Feb

Mar

Apr

Mag

Giu

Lug

Ago

Set

Ott

Nov

Dic


23°

23°

24°

25°

26°

27°

28°

27°

27°

26°

25°

24°

Temperatura dell'acqua

Gen

Feb

Mar

Apr

Mag

Giu

Lug

Ago

Set

Ott

Nov

Dic


25°

25°

26°

27°

28°

29°

29°

30°

30°

29°

28°

26°

Cosa vivrai

Caratteristica particolare sono le oltre 300 spiagge sconfinate e selvagge dalla sabbia candida, in cui ci si può rilassare tra un’immersione e l’altra. La natura qui regna sovrana: la svariata ed esuberante flora tropicale colora ogni angolo di isola, incorniciata tra diverse specie di palme, cocos e colorati fiori, come le centinaia di specie diverse di orchidee. Gli amanti della natura vedranno pienamente soddisfatta la propria voglia di esplorazione tra i tanti sentieri di trekking naturalistici e i variegati paesaggi ancora vergini! La fauna cubana possiede una straordinaria ricchezza, in termini di abbondanza e varietà. Per questa sua caratteristica molti qualificano questo territorio come il "paradiso dei naturalisti". Nel mare ci sono circa 900 specie di pesci. Il partoro , la sierra, l'emperador (imperatore) e la sega, sono alcune delle specie più apprezzate. Molto frequente è l'incontro con specie marine sin sulla spiaggia, testuggini, coloratissime stelle marine, pesci dai mille colori e dalle forme improponibili, barracuda e mante. I crostacei sono molto rappresentati a Cuba, spettacolari sono le migrazioni di massa dei granchi di terra, cangrejo, che nel periodo umido (maggio/giugno) in migliaia attraversano nel loro cammino strade e paesi, soprattutto sulla strada litoranea tra Trinidad e Cienfuegos, divenendo per giorni e giorni graditissimo alimento principale delle famiglie cubane e frequente causa di forature di pneumatici!

L’ Avana, sulla costa settentrionale, è la capitale del paese e anche la città più grande dei Caraibi. Centro politico, economico e culturale dell’isola, ha un’architettura risalente all'epoca coloniale perfettamente conservata. L’Avana è anche la città più frenetica di Cuba: vecchie e colorate auto americane degli anni ’60 sfrecciano per le sue strade, la musica colora d’allegria ogni angolo e il rum cubano è servito in ogni cocktail. Immancabile tappa di un viaggio a Cuba sono i tipici bar de L’Avana, come La Floridita e La Bodeguita del Medio, principali fonti di Mojito e Daiquiri dello scrittore Ernest Hemingway. La capitale offre anche ai sub circa 20 punti d’immersione, caratterizzati dalla coloratissima barriera corallina, dalla vivace vita marina e dai relitti risalenti a diverse epoche. Varadero, anch'essa a nord dell’isola, è famosa in tutto il mondo per la sua sconfinata spiaggia: sabbia bianca, mare calmo, fresca brezza tropicale, il tutto lungo ben 20 km. Ma Varadero offre anche una gran varietà di punti di immersione a chi ama la subacquea: i 30 siti offrono infatti relitti, tunnel lungo la barriera corallina e gallerie sommerse. Santa Lucìa è un’altra immensa spiaggia della parte nord dell’isola. Una lunga barriera corallina distante solo 2 km dalla costa protegge i fondali della zona e ospita un’incredibile varietà di fauna marina. Sui fondali si trovano anche numerosi relitti di mercantili spagnoli come il Pizarro e il Nuevo Mortera, che rendono questa località una delle più amate dai sub. Santa Lucìa è anche uno dei pochi posti al mondo in cui è possibile avvistare gli squali toro. Nella costa nord si trova anche Cayo Coco, una piccola isola corallina lunga 32 km famosa per le lussureggianti varietà di coralli, spugne e gorgonie. Le acque che circondano l’isolotto sono anche la casa di numerosissime cernie, razze e pesci angelo. Sulla costa sud si trova Santiago de Cuba, la seconda città dell’isola per estensione. La città ha un’importanza storica mondiale: è dalle sue piazze che partì la rivoluzione che nel 1953 portò al potere Fidel Castro. La sua vicinanza alla Giamaica e alle altre isole tropicali ha influito sullo spirito caraibico della città, che si può scorgere nell'architettura e nell'arte nonché nei suoi esuberanti festival, come la Fiesta del Fuego, il Festival del Caribe e il rinomato Carnaval. Sui fondali dell’omonima Bahìa de Santiago de Cuba su cui si affaccia, riposano antichi galeoni sommersi che insieme ai coloratissimi coralli e ai tunnel sottomarini costituiscono un vero paradiso per i sub. Forse il fiore all'occhiello dell’isola, i Giardini della Reginasono una delle migliori destinazioni sub di Cuba. Quest'ultimi devono il loro nome a Cristoforo Colombo, stupefatto da così tanta bellezza e furono immortalati da Hemingway nel suo romanzo "Isole nella corrente"; mangrovie e ampie paludi, fenicotteri e spatole rosate, sabbia dorata e acqua turchese completano la cornice di questo piccolo paradiso terrestre. Sotto la superficie dell’acqua si celano altre meraviglie: tunnel, grotte, canyons e ripide pareti ricoperte da coralli, il tutto abitato da pesci di barriera, barracuda, tartarughe, cernie e aquile di mare. Scendendo ancora più giù è possibile imbattersi in emozionanti incontri con diverse specie di squali, tra cui il grande e innocuo squalo balena. Cayo Largo è una minuscola isoletta nelle calme acque del Mar dei Caraibi, sulla costa meridionale. Le sue spiagge bianchissime rendono questa località una delle più ricercate dai turisti. Questa piccola perla caraibica è meta ideale anche per i sub: la visibilità sott'acqua è sempre eccellente, numerosi sono i pesci che abitano la barriera corallina e sono abituali frequentatrici dell’isola tre tipi di tartarughe marine (Caguama, Verde, Carey), che raggiungono le sue spiagge per depositare le uova. Maria la Gorda era il teatro di scontri navali e crocevia di pirati. Oggi è una tranquilla località marina con una spiaggia di 8 km e posto ideale per i sub. Tra le pareti ricoperte dai coralli e le numerose grotte si potranno incontrare numerose cernie per niente impaurite dalla presenza dei subacquei. Per gli appassionati di immersioni sui relitti, i fondali accolgono numerosi galeoni e vecchie navi, affondate nei passati scontri navali.

Info utili

Come arrivare

Dall'Italia Cuba è raggiungibile con voli diretti verso l’Avana. Gli altri aeroporti nel Paese sono situati a Varadero Santa Luca (Las Tunas), Cayo Coco, Santiago de Cuba e Cayo Largo. I Giardini della Regina si raggiungono dal porto di Jucaro, piccola località costiera situata 24 km a sud di Ciego de Ávila, raggiungibile in taxi o bus dall'aeroporto di Nuova Gerona.

Cultura e Cucina

Cuba dista solo 160 km dalla florida e 220 km dall'estrema punta settentrionale del Messico. Oltre all'isola maggiore fanno parte della Repubblica altri 4000 cayos e l’isola de la Yuventud. La posizione centrale di Cuba nei Caraibi ha attirato nel corso del tempo onde di migranti che mescolandosi hanno dato vita ad un caleidoscopio di culture, stili di vita e tradizioni diverse che rendono oggi i cubani un popolo unico. Le diverse influenze si ritrovano nelle arti visive, nell'architettura, nella letteratura, nella passione per lo sport per non parlare poi della musica e della danza cubane, famose in tutto il mondo. La cucina tipica di Cuba è frutto di un mix di culture: le gastronomie spagnole, caraibiche, africane e anche cinesi si mescolano, dando vita a piatti tipici cubani, come l'ajiaco (una minestra a base di patate, banane, mais, manzo, pollo e carne secca), fufu (un purè di banana condito con mojo, olio e aglio), le mariquitas o chicharritas (banane fritte) e i tostones (fette di platano fritte con una particolare tecnica). Naturalmente non possiamo poi dimenticare che Cuba è la patria del rum, liquore nazionale e base per cocktail come il mojito e il cuba libre, famosi in tutto il mondo e nati proprio qui.

Assicurazione medica

Tutti gli hotel hanno medici nello staff o esterni in grado di garantire le prime cure. I villaggi turistici più importanti hanno anche una clinica internazionale che si occupa di condizioni mediche più complesse e si trovano in varie aree del paese. Tuttavia, al di fuori dell'Avana, l'assistenza medica non rientra nei parametri europei. Le strutture ospedaliere presentano condizioni igienico - sanitarie precarie e risultano spesso prive di materiale sanitario e di medicinali. È consigliato quindi munirsi di una scorta di medicinali di prima necessità e di quelli di pronto soccorso, soprattutto se si intende viaggiare fuori della capitale e delle principali località turistiche. Non sono necessarie invece le vaccinazioni. Dal primo maggio 2010 i turisti stranieri devono presentare un’assicurazione medica per entrare nel paese. I viaggiatori che ne sono sprovvisti possono richiedere una copertura a Cuba rivolgendosi ad ASISTUR SA.

Sicurezza

Cuba non presenta particolari condizioni di pericolo per i viaggiatori. Il paese è adatto alle famiglie che viaggiano con bambini e anche una donna da sola può girare liberamente per la città. Gli accorgimenti da tenere in considerazione sono quelli legati al buon senso: evitare di ostentare oggetti preziosi o apparecchi fotografici, tenere i portafogli nelle tasche anteriori ed evitare le strade non illuminate e le zone periferiche meno turistiche la notte. Un accorgimento particolare riguarda la circolazione con veicoli e motocicli: le precarie condizioni della rete stradale, la scarsa visibilità notturna e le frequenti infrazioni del codice della strada da parte di pedoni e autoveicoli locali possono mettere in pericolo i conducenti stranieri. Il numero d’emergenza a Cuba è il 106.

Visto turistico

I documenti che occorrono per viaggiare a Cuba sono un passaporto con validità di almeno un mese successivo alla data di partenza da Cuba e un visto turistico indicante l’indirizzo di soggiorno sull'isola, acquistabile presso le compagnie aeree, le agenzie di viaggio o i consolati cubani presenti in diversi paesi. Il visto è necessario per la partenza e permette al titolare di rimanere a Cuba fino a 90 giorni dalla data di entrata, può essere esteso mensilmente ed è valido per un’entrata a Cuba. Per un soggiorno superiore ai 90 giorni è possibile richiederne un’estensione di altri 3 mesi presso qualsiasi ufficio turistico a Cuba, fino ad un massimo di 6 mesi. Anche i bambini hanno bisogno del visto turistico.

Moneta locale

Tutte le merci e i servizi a Cuba sono valutati solamente in Peso Cubano Convertibile (CUC) , inclusi il trasporto e la tassa di partenza da Cuba. I traveler’s cheques della Visa, della Thomas Cook e dell’American Express e le carte di credito Visa e Mastercard sono accettati.

Recensioni

  • Che meraviglia!

    Mariano da Arezzo, 3 Giugno 2019

    Cuba è un’immagine stampata nella testa già prima di partire ma, una volta arrivati, la sua bellezza supera qualsiasi aspettativa! Sia la visita dell’Havana che la crociera sono state ben gestite e, grazie agli esperti locali, abbiamo potuto conoscere le numerose sfaccettature di questo meraviglioso paese

  • La vera bellezza

    Cinzia da Saronno, 20 Marzo 2019

    Cuba è bellezza pura e la scelta di unire la crociera sub alla visita dell’Havana è davvero un’esperienza che va fatta! Dalla storia, ai monumenti alla barriera corallina piena di vita, tutto è assolutamente meraviglioso!

circa 5530€

 a persona

Mi interessa
questo viaggio

Vuoi un viaggio diving personalizzato?

Altre vacanze diving per Havana

Promozioni Divecircle

Ogni mese offerte e promozioni
per sub ma anche per i non sub

Avvisami per le offerte
Avvisami per le offerte