banner
america - Hawaii

Crociera sub alle Hawaii, 8 giorni e 27 immersioni

america - Hawaii

Crociera sub alle Hawaii, 8 giorni e 27 immersioni

Immergiti tra delfini, balene, squali e mante a bordo di una crociera sub Kona Aggressor alla scoperta delle bellezze delle Hawaii

2 recensioni

Questo viaggio è consigliato da Gen a Dic

Scopri perché

Questo viaggio è per  Sub

icon-sub

Immergiti tra delfini, balene, squali e mante a bordo di una crociera sub Kona Aggressor alla scoperta delle bellezze delle Hawaii

circa 2378€

 a persona

Mi interessa
questo viaggio

Condividi con un amico

Questo viaggio è per  Subicon-sub

Cosa comprende

  • 8 giorni e 7 notti in cabina doppia a bordo della Kona Aggressor II
  • Itinerario alla scoperta delle Hawaii
  • Circa 27 immersioni
  • Trattamento pensione completa
  • Assicurazione Medico Bagaglio e Annullamento
  • Assicurazione DAN
  • Maglietta #LoveDive in omaggio
Mostra tutte

circa 2378€  a persona

Calcolati per un viaggio di 2 persone volo escluso

Inserisci le date, il numero di partecipanti per avere un preventivo

Mi interessa
questo viaggio

Cosa farai

Delfini

Nuotare con i meravigliosi e socievoli delfini stenella è un’esperienza imperdibile durante una vacanza sub alle Hawaii

Balene

Ogni anno, da novembre a febbraio, circa i due terzi delle popolazione delle Balene del Pacifico settentrionale migrano alle Hawaii per riprodursi

Mante e Razze

Eleganti mante e razze nuotano in queste acque cristalline in ogni periodo dell’anno

Squali

Durante le immersioni alle Isole Hawaii è possibile imbattersi in squali balena, squali pinna bianca, squali martello e squali tigre

Tartarughe

Le acque hawaiane sono la casa di ben cinque specie di tartarughe marine ma soprattutto delle tartarughe verdi hawaiane, specie ormai protetta

Barriera corallina

Le Isole Hawaii vantano alcune delle barriere coralline più in salute del pianeta, dimora di oltre 7000 specie, di cui oltre un quarto endemiche

Vuoi risparmiare?

Scopri in anticipo  i costi dei voli per questo viaggio

DIC-2019

1419 €
GEN-2020

1287 €
FEB-2020

1170 €
MAR-2020

1185 €
APR-2020

1248 €
MAG-2020

1248 €
GIU-2020

1284 €
LUG-2020

1513 €
AGO-2020

1612 €
SET-2020

1282 €

Attiva subito il tuo Price Alert

E prenota il viaggio al momento giusto

Attiva il tuo
Price Alert

Quando andare

Le Hawaii possono essere visitate tutto l'anno anche se il periodo migliore va da Maggio a Ottobre, quando il caldo è più sopportabile grazie agli alisei.

Temperatura dell'aria

Gen

Feb

Mar

Apr

Mag

Giu

Lug

Ago

Set

Ott

Nov

Dic


21°

21°

22°

22°

23°

25°

25°

27°

26°

25°

24°

22°

Temperatura dell'acqua

Gen

Feb

Mar

Apr

Mag

Giu

Lug

Ago

Set

Ott

Nov

Dic


25°

24°

24°

25°

25°

25°

26°

26°

27°

27°

26°

25°

Cosa vivrai

Le Hawaii sono isole di origine vulcanica. Emersero dal mare per una serie ripetuta di eruzioni. Quando la lava solidificò, sull'isola non esisteva alcuna forma di vita. Furono il vento e gli uccelli a portare i primi semi da cui poi nacque una fitta foresta, grazie alla fertilità del terreno vulcanico. Più tardi, i polinesiani arrivarono con le loro canoe, portando nuove piante e i loro animali. La maggior parte della fauna e della flora che arrivò sull'isola indipendentemente sviluppò nuove caratteristiche per adattarsi ed evolse in nuove specie. Per questo, circa il 90% delle piante ed animali delle Hawaii sono presenti solo in questo arcipelago. Poiché piante e animali si svilupparono sull'isola in un contesto privo di predatori e concorrenti, non hanno sviluppato nessuna particolare forma di difesa (come veleno, camuffamenti, e così via). Così quando i recenti flussi migratori portarono nuove piante e animali, la flora e la fauna locale si trovarono aggredite, ed oggi diverse specie indigene dell'isola sono per questo motivo o estinte, o a rischio di estinzione. Nonostante questo, le Hawaii offrono ancora una eccezionale varietà e unicità di flora e fauna, in parte perché diverse zone climatiche sono presenti nell'arcipelago, dalle foreste tropicali alle montagne innevate. Oltre a varie specie di uccelli, alcuni degli animali a rischio di estinzione comprendono le foche monache (di specie diversa dalla foca monaca mediterranea) e varie specie di balene che migrano alle Hawaii durante l'inverno. Canna da zucchero, ananas, caffè, cocco, mango, papaya, avocado, banana, lime e maracuja sono coltivati sulle isole. Uno dei primi commerci riguardò la pianta del sandalo, apprezzata soprattutto in Cina per il suo olio aromatico, ma oggigiorno rara.

Lo YO - 257 e la San Pedro , sono due relitti che giacciono paralleli a circa 36 metri/120 piedi uno dall'altro. L'Atlantis Submarine, una compagnia di sottomarini, spesso organizza delle visite permettendo così l'insolita interazione fra i passeggeri del sommergibile ed i subacquei. Il Sea Tiger è un notissimo punto d'immersione di Waikiki, ed era, in passato, una nave contrabbandiera. Riposa a 36 metri/120 piedi di profondità, ma i subacquei ne incontrano la timoneria già a 21 metri/70 piedi. Spesso, vi si ammirano aquile di mare, pesci palla e pesci rana, ma anche tartarughe di mare e, talvolta, qualche grongo. Nella timoneria, cerca Larry, Moe e Curley (tre pesci rana). La Mahi era un dragamine della Seconda Guerra Mondiale; ora è un relitto molto popolare che si trova ad ovest di O’ahu: sebbene si stia rovinando, ha il "dono" di attrarre grandi pelagici, aquile di mare, murene e incredibili quantità dei migliori pesci delle Hawaii. Ad O’ahu è possibile fare oltre 36 immersioni dalla spiaggia: tra i siti più popolari ci sono le Makaha Caverns e la Electric Beach – a ponente, e lo Shark’s Cove e le Three Tables – a nord. A Maui , puoi fare oltre 40 immersioni partendo direttamente dalle spiagge della sua costa orientale: Black Rock è uno dei siti più popolari. Puoi scattare fantastiche fotografie ad aquile di mare, tartarughe e banchi di pesci. Uno dei più famosi siti subacquei delle Hawaii, il Molokini Crater , si trova ad appena 30 minuti di barca da Maui. Abitano al suo interno molte specie di pesci, murene e – occasionalmente - anche mante, ad una profondità massima di 16-21 metri. I subacquei esperti potrebbero preferire la parte posteriore di Molokini, perché offre profondità superiori (oltre 106 metri/ 350 piedi) e, talvolta, forti correnti che attirano grandi animali pelagici quali mante, squali o balene. Al largo di Maui si trovano molti relitti, due dei più popolari sono il St. Anthony (davanti Kihei) ed il Carthaginian che si trovano a sud di Lahaina. Entrambi i relitti sono stati affondati per realizzare reef artificiali. Il St. Anthony, a 20 metri di profondità, fu affondato davanti alla spiaggia di Keawakapu: da allora, è diventato la casa di grandi tartarughe verdi ed è un vero paradiso per banchi di damigelle, pesci chirurgo, triglie e pesci farfalla. Sul Carthaginian, risiedono invece i famosi pesci rana. Lana’i è nota per la sua visibilità quasi assoluta e per l'immersione in caverna. Le Cattedrali I e Cattedrale II sono i siti subacquei più popolari, ed è probabile che la vostra guida vi porterà a visitarne una; inoltre, se vi piace scovare pesci nuovi o invertebrati rari, Lana’i è il posto che fa per voi. Moloka'i offre la straordinaria opportunità di ammirare siti incontaminati e animali rari; la maggior parte di queste immersioni in corrente va dai 18 ai 36 metri di profondità, e quelle più note includono Fish Bowl, Deep Corner e Fish Rain. Quasi tutte presentano settori a bassa e alta profondità, ma tutte abbondano di vita marina e offrono la possibilità di avvistare grandi pelagici. Squali martello, squali delle Galapagos, squali balena e foche monache delle Hawaii sono infatti tra i visitatori frequenti. Turtle Bluffs il tubo lavico collassato a forma di V, è dimora di moltissime tartarughe verdi Hawaiane. Al Turtle Bluffs, i subacquei fanno un'immersione profonda in corrente, e possono ammirare cave di sabbia, diversi squali pinna bianca e tartarughe. Il Prince Kuhio's (noto ai subacquei locali come "the turtle airport") è un ottimo sito di immersioni che sorge a pochi minuti da Koloa Landing. È la dimora delle tartarughe verdi hawaiane che non temono affatto di farsi fotografare. Anini Beach tipico sito di immersione dei mesi estivi, offre una meravigliosa barriera corallina, ad una profondità massima di 14 metri. La Tunnels Beach è caldamente consigliata ai subacquei che visitano le Hawaii durante l'estate. Il nome deriva da una serie di tunnel lavici collassati, sia all'interno che all'esterno della barriera. Il sito è noto per la sua struttura geologica ed è frequentato da tartarughe, polpi e persino da squali pinna bianca.

Info utili

Come arrivare

L’aeroporto principale dell’arcipelago Hawaiiano è quello di Honolulu (Honolulu International Airport, HNL) dove operano compagnie di diverse bandiere provenienti da Usa, Giappone ed Australia. Normalmente è verso questo aeroporto che si hanno le migliori offerte. Per spostarsi da un’isola all'altra l'aereo è il mezzo migliore;  Honolulu è collegata alle principali isole dell’arcipelago, i voli sono generalmente operati dalla Island Air e Air Molokai. Il costo dei trasferimento varia in base al periodo. Esistono anche alcune tratte di traghetto da Honolulu. Per apprezzare al meglio le isole maggiori come Maui o Big Island è consigliabile noleggiare un’auto e scoprire i paesaggi più belli.

Cultura e Cucina

La cultura delle Isole Hawaii deriva da un affascinante miscuglio tra la cultura di importazione americana e quella hawaiana vera e propria, con i suoi elementi caratteristici come la Hula, la sinuosa danza delle hawaiane. Quindi seppur con qualche rivendicazione d’indipendenza, quantomeno culturale, dei "nativi" hawaiiani, questi elementi che si fondono tra loro creano un ambiente del tutto unico, e proprio per questo, affascinante. Infatti, per questo motivo soprattutto a Oahu, Big Island e Maui è possibile vedere, nel raggio di pochi chilometri, modernissimi grattacieli e costruzioni tradizionali, pietanze chic e piatti della cucina etnica, Ferrari fiammeggianti e animali che vivono allo stato brado. Per quanto riguarda la cucina, il piatto più tipico delle Hawaii è il Saimin: non potete andare alle Hawaii e tornare a casa senza averlo provato. È una zuppa a base di alghe, gamberetti, funghi giapponesi, fettine di bonito, cipolla verde, listerelle di maiale e Kamaboko. Tuttavia, le Isole Hawaii, a causa della loro posizione geografica e della loro storia, offrono la possibilità di provare molte cucine diverse tra loro. Infatti, soprattutto nelle città come Honolulu, c’è solo l’imbarazzo della scelta tra una bisteccheria dove mangiare della ottima carne, un fast - food dove mangiare un hamburger, un ristorante hawaiano dove mangiare la cucina locale (simile a quella polinesiana con abbondante uso di carne, pesce e verdure spesso mischiate tra loro e accompagnate da salse molto piccanti) oppure un ristorante cinese o giapponese. Le Hawaii sono conosciute per l’ottima produzione di frutta tropicale (ananas, cocco). Tra le bevande, oltre alle spremute e ai succhi e alle principali bevande analcoliche come la Coca - Cola, si possono trovare le maggiori case produttrici di birra e di liquori. I vini sono d’importazione e, generalmente, abbastanza cari.

Assicurazione medica

La situazione sanitaria delle Isole Hawaii è decisamente buona, in quanto non vi sono malattie a rischio e non è necessaria alcuna vaccinazione. Bisogna però sempre ricordare di adottare tutti quegli accorgimenti necessari a mantenere un livello di igiene sufficiente a garantire la sicurezza personale. Si consiglia di stipulare, prima di intraprendere il viaggio, una polizza per assistenza medica.

Sicurezza

Non vi sono particolari situazioni di emergenza per la sicurezza dei turisti. Raccomandiamo di controllare le ultime notizie sul sito del Ministero degli Affari Esteri Italiano. Alcuni consigli per la sicurezza personale sono di evitare le zone periferiche di notte, non indossare abiti costosi e oggetti di valore soprattutto al di fuori dei grandi centri come Honolulu.

Visto turistico

Il passaporto deve essere valido per sei mesi dalla data di scadenza, e bisogna munirsi del Visto Turistico, che viene emesso dall'Ufficio della dogana e dall'ufficio Immigrazioni degli Stati Uniti d'America.

Moneta locale

La moneta ufficiale è, come in tutto il resto degli USA, il Dollaro Statunitense.

Recensioni

  • Bella crociera ben organizzata

    Moreno da Latina, 23 Marzo 2019

    Bella crociera, con molte immersioni anche notturne. E dopo una giornata di mare, il relax nella Jacuzzi sul ponte era un appuntamento fisso! Staff sempre molto disponibile e attento ad ogni esigenza di noi sub!

  • Aggressor, sempre il top!

    Claudia da Sulmona, 3 Giugno 2018

    Era la mia seconda crociera con la flotta Aggressor e si sono dimostrati sempre al top per organizzazione, cibo e confort della nave. Itinerario molto interessante e avvistamenti garantiti.

circa 2378€

 a persona

Mi interessa
questo viaggio

Vuoi un viaggio diving personalizzato?

Altre vacanze diving per Hawaii

Promozioni Divecircle

Ogni mese offerte e promozioni
per sub ma anche per i non sub

Avvisami per le offerte
Avvisami per le offerte