banner
asia - Filippine

Crociera sub nelle Filippine, 7 giorni sulla Seadoors

asia - Filippine

Crociera sub nelle Filippine, 7 giorni sulla Seadoors

Vivi un’esperienza unica a contatto diretto con il mare, alla scoperta di alcune tra le più belle isole delle Filippine

3 recensioni

Questo viaggio è consigliato da Dic a Apr

Scopri perché

Questo viaggio è per  Sub

icon

Vivi un’esperienza unica a contatto diretto con il mare, alla scoperta di alcune tra le più belle isole delle Filippine

circa 2050€

 a persona

Richiedi subito
un preventivo
Questo viaggio è per  Subicon

Cosa comprende

  • 7 giorni e 6 notti in cabina doppia a bordo della Seadoors
  • Trattamento di pensione completa
  • 18 immersioni ca.
  • Accoglienza e transfer da Puerto Princesa hotel o aeroporto
  • Assicurazione Medico Bagaglio
  • Voucher di 10 € per assicurazione DAN
  • Voucher sconto 10% per acquisto attrezzatura
Mostra tutte

circa 2050€  a persona

Calcolati per un viaggio di 2 persone volo escluso

Inserisci le date, il numero di partecipanti per avere un preventivo

Richiedi subito
un preventivo

Vuoi risparmiare?

Scopri in anticipo  i costi dei voli per questo viaggio

GEN-2019

702 €
FEB-2019

682 €
MAR-2019

522 €
APR-2019

606 €
MAG-2019

469 €
GIU-2019

438 €
LUG-2019

710 €
AGO-2019

814 €

Cosa farai

Tubbataha Reef

Questo sito,  Patrimonio  dell’Umanità, ospita  oltre 1.300 specie  marine

Squali balena

Qui è possibile ammirare e nuotare in compagnia di queste maestose e innocue creature

Squali volpe

Nelle acque delle Filippine potrai ammirare il bellissimo e schivo squalo volpe

Mante

Queste eleganti e sinuose creature nuotano leggiadre in queste acque

Relitti

Le acque dell’arcipelago delle Filippine ospitano diversi interessanti relitti

Quando andare

Da dicembre a aprile le temperature si alzano e l'aria diventa meno umida e più secca. I mesi migliori in assoluto sono da gennaio a marzo.

Cosa vivrai

Nelle Filippine sono presenti circa 13.500 specie vegetali, 3.200 delle quali non sono presenti in nessun altro posto al mondo. Le foreste pluviali delle Filippine hanno una ricca flora, tra cui rari tipi di orchidee e di Raffalesie. La fauna terrestre delle Filippine comprende 206 specie note di mammiferi (più sette specie introdotte dall'uomo), il 57% delle quali sono endemiche, nonché numerose specie di volatili e rettili. Tra le specie sottomarine più facilmente incontrabili durante un’immersione possiamo annoverare dugonghi, squali volpe, squali balena, mante, squali martello, carangidi, pesci Napoleone, pesci pagliaccio e molte altre ancora.

Manila è la capitale delle Filippine, situata sull’isola di Luzon, la più grande dell’arcipelago delle Filippine. Tra le città più cosmopolite del mondo, la sua area metropolitana è il centro economico, culturale ed industriale del paese. Cebu con le sue acque limpide e la straordinaria varietà di coralli, pesci dai colori vivaci, è sicuramente una manna per i sub in vacanza alle Filippine. Le immersioni in queste acque sono sempre piacevoli e rilassanti per la loro temperatura mai sotto i 26 gradi e visibilità raramente inferiore ai 15 mt. Con oltre 40 punti di immersione, l’ isola di Mindoro è una meta imperdibile per qualsiasi sub in vacanza subacquea alle Filippine. Purto Galera è da sempre considerata un paradiso per gli amanti della biodiversità e della macrofotografia, senza tuttavia per questo non riservare sorprese anche agli amanti delle specie di pesce pelagico. I punti di immersione sono indicati anche ai sub meno esperti. Al largo delle coste dell’isola di Mindoro, inoltre, è possibile immergersi all’Apo Reef, considerato secondo solo a Tubbataha per bellezza di immersione ed ospita la seconda barriera corallina più estesa del mondo. Tubbattaha , come detto è un sito di immersione sbalorditivo. Nominato "UNESCO World Heritage Site", è anche parco marino raggiungibile solo in crociera diving da Puerto Princesa e vi stupirà con la sua vita subacquea: da tartarughe marine e squali a cavallucci marini e pesci pipa fantasma, questo intatto sistema di reef sembra quasi scoppiare di vita. Coron è famosa in tutto il mondo per essere la tappa ideale per chi ama le immersioni sui relitti. In queste acque si consiglia la visita della Taiei Maru, un’ex nave cisterna di 168 metri. I subacquei con appropriata esperienza possono penetrare nella grande stiva mentre, chi resterà all’esterno, potrà incontrare pesci leone, una quantità di nudibranchi, "zilioni" di pesci fucilieri ed ammirarne i ponti ricoperti di coralli molli. Chi è appassionato di immersioni non può non conoscere El Nido . Un paesaggio mozzafiato con alte scogliere calcaree che si immergono in acque cristalline. E’ un punto di partenza per escursioni subacquee e nell’entroterra della zona di Palawan. Particolarmente adatto per gli amanti dello snorkeling. Malapascua è un’isola situata al largo della costa nord di Cebu: è meritata la singolare reputazione di luogo d’incontro con gli squali volpe. Un luogo consigliatissimo per chi ama i brividi d’emozione sulla pelle durante un’immersione. Leyte del Sur, Sogod Bay, è una tappa poco famosa nel panorama della subacquea quando si parla di immersioni alle Filippine, ma ricco di sorprese per i divers. Numerose varietà di coralli molli e duri, oltre ad una miriade di specie di pesci sono pronti ad animare le vostre immersioni. Dumaguete , invece, per la sua posizione, può rappresentare una tappa strategica per chi vuole vivere al meglio la propria vacanza subacquea alle Filippine. Da questo punto, infatti, si possono raggiungere svariati siti di immersione dalle caratteristiche differenti ed adatte a qualsiasi sub, dal più esperto al meno pratico. è per la sua natura unica e per la barriera corallina, una tappa capace di rendere indimenticabile una fantastica vacanza subacquea. L’isola, inoltre, offre numerose attrazioni come escursioni, discese dai torrenti in canoa, climbing, biking e trekking in montagna.

Info utili

Come arrivare

Il Ninoy Aquino International Airport (NAIA) di Manila è l’aeroporto principale, servito da oltre 30 compagnie aeree che collegano le Filippine alle principali capitali internazionali. Dal Mactan International Airport (MIA) di Cebu partono regolarmente voli per Giappone, Australia, Stati Uniti, Hong Kong, Singapore e altre importanti destinazioni.

Cultura e Cucina

La cultura delle Filippine risente della dominazione spagnola, dal 1500 al 1800 circa, e della seguente influenza degli USA fino al 1946 con l’indipendenza delle Filippine. Questa mescolanza di civiltà, di lingue e di usi e costumi hanno generato una cultura variegata e estremamente interessante. La lingua nazionale è il tagalog, nonostante la moltitudine di dialetti locali presenti nell'arcipelago, tuttavia la lingua comunemente utilizzata nelle zone turistiche è l’inglese. La cucina filippina è una mescolanza di cucina ispano - asiatica. La paella è una delle pietanze più diffuse, come tanti altri piatti a base di arroz (riso), come l’arroz valenciana (un’altra paella di pesce) e il bringhe (un piatto di riso colloso con latte di cocco). La salsa di soya è onnipresente in cucina e qui serve a condire soprattutto le carni. L’halo - halo, però, è forse il dessert più famoso: si tratta di una coppa di vetro riempita con fagioli e ceci sotto conserva e dolcificati, polpa di cocco (macapuno), langka (jackfruit), riso, radice di igname, ghiaccio tritato, flan de leche (tipo budino di latte), banane dolcificate, latte. E per finire, una guarnizione di gelato.

Assicurazione medica

La qualità delle strutture sanitarie pubbliche è da ritenersi inadeguata anche nei grandi centri, mentre è decisamente scarsa nelle zone periferiche. Di migliore livello sono le strutture private, soprattutto nei grandi centri, seppur di costo elevato. Si raccomanda massima cautela per gli appassionati di immersioni, in particolare nelle località più note per le immersioni, tutte distanti dalla Capitale dove non risultano, al momento, adeguate strutture per l’assistenza in caso d’incidenti in mare. Si consiglia di stipulare un’assicurazione medica che copra eventuali spese o il rimpatrio in casi d’emergenza.

Sicurezza

La situazione di sicurezza per i turisti in visita alle Filippine è abbastanza tranquilla, tuttavia dopo gli attentati dell'agosto 2016 le autorità filippine hanno intensificato i controlli. Per ulteriori informazioni si consiglia di visitare il sito del Ministero degli Affari esteri italiano.

Visto turistico

Il visto di ingresso per soggiorni inferiori ai 30 giorni è gratuito ed ottenibile all’arrivo in aeroporto. E’ necessario avere un passaporto con validità residua di almeno sei mesi al momento dell’arrivo nel Paese.

Moneta locale

La valuta ufficiale delle Filippine è il pesos filippino, introdotto a seguito dell’indipendenza ottenuta nel 1946.

Recensioni

  • Crociera Seadoors

    Nora da Ravenna, 21 Febbraio 2017

    Molto ben organizzato abbiamo passato una settimana alla scoperta di fondali veramente unici in compagnia di persone veramente piacevoli con cui condividere questa esperienza.

  • Squali... che bello!

    Valeria da Palermo, 16 Marzo 2017

    L’atollo di Tubbataha offre veramente delle immersioni che saranno difficili da dimenticare. Squali balena e squali volpe che emozione!

  • Tubbataha che spettacolo

    Ernesto da Varese, 11 Giugno 2017

    L’accoglienza, la professionalità e la gioia con cui l’equipaggio della Seadoors organizza il viaggio sono contagiosi! Visitare le Filippine in questo modo è un’esperienza che rifarei assolutamente e che consiglio a chiunque voglia sentirsi una cosa sola con l’Oceano.

circa 2050€

 a persona

Richiedi subito
un preventivo
Vuoi un viaggio diving personalizzato?

Altre vacanze diving per Puerto Princesa

Promozioni Divecircle

Ogni mese offerte e promozioni
per sub ma anche per i non sub

Avvisami per le offerte
Avvisami per le offerte