banner
oceania - Polinesia Francese

Vacanza sub a Tahiti con 10 immersioni in 8 giorni

oceania - Polinesia Francese

Vacanza sub a Tahiti con 10 immersioni in 8 giorni

Una vacanza sub a Tahiti ti regalerà uno spettacolo a ogni tuffo grazie a più di 1000 specie di pesci che nuotano insieme a delfini, mante e squali

2 recensioni

Questo viaggio è consigliato da Apr a Nov

Scopri perché

Questo viaggio è per  Sub

icon-sub

Una vacanza sub a Tahiti ti regalerà uno spettacolo a ogni tuffo grazie a più di 1000 specie di pesci che nuotano insieme a delfini, mante e squali

circa 1630€

 a persona

Mi interessa
questo viaggio

Condividi con un amico

Questo viaggio è per  Subicon-sub

Cosa comprende

  • 8 giorni e 7 notti presso Tahiti Pearl Beach Resort o similari in camera doppia
  • Pacchetto di 10 immersioni
  • Assicurazione Medico Bagaglio e Annullamento
  • Assicurazione DAN
  • Maglietta #LoveDive in omaggio
Mostra tutte

circa 1630€  a persona

Calcolati per un viaggio di 2 persone volo escluso

Inserisci le date, il numero di partecipanti per avere un preventivo

Mi interessa
questo viaggio

Cosa farai

Barriera corallina

L’isola di Tahiti è di origine vulcanica, alta e montuosa e totalmente circondata da barriere coralline.

Squali

In queste acque è possibile ammirare numerosi e affascinanti esemplari di squali

Belene

Da Agosto ad Ottobre le acque di Tahiti si popolano di Balene

Delfini

Le acque di Tahiti sono ricche di delfini che giocano in gruppo con i turisti

Tartarughe

Durante le immersioni è facile imbattersi in esemplari di tartarughe

Mante

Numerose Mante nuotano leggiadre nelle acque di Tahiti

Vuoi risparmiare?

Scopri in anticipo  i costi dei voli per questo viaggio

DIC-2019

2262 €
GEN-2020

2248 €
FEB-2020

1934 €
MAR-2020

1732 €
APR-2020

1835 €
MAG-2020

1762 €
GIU-2020

1856 €
LUG-2020

2007 €
AGO-2020

2289 €
SET-2020

1890 €

Attiva subito il tuo Price Alert

E prenota il viaggio al momento giusto

Attiva il tuo
Price Alert

Quando andare

Una vacanza a Tahiti può essere organizzata da Aprile a Novembre, anche se i mesi migliori con meno precipitazioni vanno da Giugno a Ottobre

Temperatura dell'aria

Gen

Feb

Mar

Apr

Mag

Giu

Lug

Ago

Sett

Ott

Nov

Dic


27°

27°

27°

27°

26°

26°

26°

26°

26°

26°

26°

27°

Temperatura dell'acqua

Gen

Feb

Mar

Apr

Mag

Giu

Lug

Ago

Sett

Ott

Nov

DIc


28°

28°

28°

28°

28°

27°

27°

26°

26°

26°

27°

27°

Cosa vivrai

La fauna dell’entroterra polinesiano è relativamente scarsa, con una predominanza di insetti e rettili. La maggior parte degli animali terrestri (gatti, cavalli, mucche ecc.) è stata introdotta dai marinai. Per quanto riguarda la vita sottomarina, invece, le acque che bagnano le isole dell’arcipelago polinesiano pullulano di specie differenti. Cefali, pesci balestra e soldato animano i coralli, mentre pesci chirurghi, mante e razze, si muovo al fianco di squali pelagici e barracuda. Una porzione di Oceano Pacifico, grande circa 4 milioni di chilometri quadrati, definito per la sua biodiversità il "più grande acquario naturale del mondo". Le piante principali sono soprattutto il tou, la palma da cocco, la fara (pandanus), il nono e il miki miki. I missionari e gli esploratori, inoltre, hanno introdotto sulle isole dell’arcipelago polinesiano altre specie di piante, tra cui tamarindo, il limone, l'avocado, la vaniglia e il mango. I fiori sono parte integrante della cultura della Polinesia Francese, le cui collane rappresentano un simbolo di festa, accoglienza, piacere e rinascita. Il tiare tahitano è considerato il simbolo dell’amore.

Tahiti è, come detto, l’isola principale della Polinesia Francese , al cui interno si trova il capoluogo di questo arcipelago: Papeete. L’isola vive principalmente di turismo, i cui flussi sono numerosi grazie alle caratteristiche paradisiache delle sue coste e dalla varietà di attività che offre l’isola, tra cui spiccano il surf, il kayaking, le immersioni subacquee e lo snorkeling. La barriera corallina, inoltre, è un’attrazione in più per chi decide di avventurarsi in un’immersione subacquea lungo le coste tahitiane. A poca distanza da Tahiti troviamo l’incantevole isola di Moorea , la cui laguna incontaminata offre dei punti di immersione davvero spettacolari. Un tuffo sulla barriera corallina e la colorata vita marina cambierà radicalmente il vostro modo di percepire il mare. Le attività principali, infatti, su questa splendida isola sono le immersioni e lo snorkeling che consentono di ammirare squali e tartarughe marine tra i mille colori della laguna. Inoltre all’interno dell’isola è possibile effettuare escursioni a piedi, in jeep e trekking. Bora Bora merita un menzione speciale tra le isole che compongono l’arcipelago delle Isole della Società, per l’armonia che regala lo scenario naturale: una laguna blu circondata da spiagge bianche e delineata da palme di cocco. Bora Bora è sinonimo di paradiso terrestre ed è una tappa assolutamente imperdibile per gli amanti delle immersioni. Le sue acque sono popolate da numerose specie di pesci tropicali e coralli dai colori sgargianti e durante un’avventura sotto il livello dell’acqua è facile incontrare mante, squali pelagici e pesci Napoleone. Le altre Isole Sopravento sono Raiatea, Huahine e Maupiti . Tre luoghi differenti tra loro, ma ugualmente spettacolari. Anche in queste isole è possibile effettuare delle immersioni emozionanti, tra diverse tonalità di blu a seconda della profondità, accompagnati dalla solita brulicante fauna marina della Polinesia Francese. Le Isole Tuamotu , per la loro bellezza, sarebbero sicuramente il luogo ideale per il Paradiso Terrestre. Spiagge di sabbia bianca, palme ed un oceano cristallino, sono le caratteristiche principali di questo arcipelago composto da circa 76 isole ed atolli. Il mare che circonda queste isole è animato da una vita marina spettacolare e diversificata. Le Isole Tuamotu sono una tappa imperdibile per chi vuole fare immersioni in Polinesia Francese. Inoltre in quest’aria è possibile assistere alla pesca delle perle, con numerosi allevamenti che si snodano lungo la laguna. Suggeriamo di visitare Rangiroa, le Isole Hikueru, le Isole Palliser, tra cui spicca la splendida Fakarava, e le Isole Gambier, situate più a Sud delle altre isole Tuamotu.

Info utili

Come arrivare

L’aeroporto principale dell’isola di Tahiti si trova a Papeete ed è collegato all’Europa grazie a numerose compagnie aeree. L’isola di Moorea è raggiungibile in nave da Tahiti o con transfer aerei dai vari aeroporti dell’arcipelago. Bora Bora è collegata tramite traghetti, transfer navali, ma anche collegamenti aerei dalle varie isole dell’arcipelago della Polinesia Francese. Le isole Sopravento sono collegate ad Tahiti da traghetti, transfer navali o voli aerei interni. Le isole Tuamotu sono raggiungibili in barca o in aereo con passaggio per Papeete.

Cultura e Cucina

La cultura predominante è sicuramente quella Maori che si rispecchia soprattutto nella produzione artigianale di maschere e canoe in legno, oltre che in quella di collane e vari oggetti ricavati da coralli, conchiglie e fiori tipicamente tropicali. Inoltre, la Polinesia Francese come altri popoli del Pacifico, cura molto la sua tradizione musicale, prediligendo l’utilizzo dei tamburi e di altri strumenti a percussione. Il tumura rappresenta la danza locale principale. Le particolarità culinarie della Polinesia Francese sono rappresentate dai piatti costituiti da pesce, maiale e verdure cotti nell’himaa, un forno scavato nella terra che dona alle pietanze un sapore forte ed inconfondibile. Il pesce fresco, i crostacei e i frutti di mare rappresentano i prodotti principali della cucina polinesiana. La vaniglia, inoltre, è uno dei prodotti tipici della Polinesia Francese. Particolarmente consigliate sono le bevande preparate con i frutti tropicali maggiormente diffusi sulle isole, mentre i distillati e liquori sono principalmente di importazione ed hanno prezzi elevati di vendita.

Assicurazione medica

La situazione dei servizi sanitari nelle isole principali è buona, tuttavia eventuali rimpatri per motivi d’emergenza sono presi in carico da compagnie private a costi estremamente elevati. Non vi è nessuna vaccinazione obbligatoria per chi vuole visitare la Polinesia Francese. Si consiglia, tuttavia, di stipulare un'assicurazione sanitaria che preveda, oltre alla copertura delle spese mediche, anche l’eventuale rimpatrio aereo sanitario o il trasferimento in altro Paese.

Sicurezza

La situazione di sicurezza nella Polinesia Francese è buona, con nessun pericolo per i turisti europei.

Visto turistico

Non sono richiesti particolari visti per motivi turistici. E’ necessario, al momento dell’arrivo, esibire un passaporto con validità residua di almeno 3 mesi ed i biglietti di andata e ritorno (o proseguimento del viaggio) oltre alla dimostrazione di essere economicamente autosufficienti.

Moneta locale

Il franco è la valuta ufficiale della Polinesia Francese, divenuto franco CPC nel 1945. Quest’ultima è la valuta ufficiale dei paesi d’oltremare francesi tra cui possiamo annoverare Wallis e Futuna e la Nuova Caledonia.

Recensioni

  • Un vero acquario

    Marco da Venezia, 23 Agosto 2019

    Le acque di Tahiti sono un vero acquario multicolore e ad ogni immersione si viene letteralmente circondati da pesci, squaletti e mante. Un’esperienza davvero unica!

  • Che meraviglia

    Giancarlo da Firenze, 2 Settembre 2018

    Tahiti è un vero paradiso fatto di spiagge vulcaniche e mare cristallino, con una varietà di avvistamenti incredibile! Il resort era molto carino, il punto di forza era sicuramente la piscina affacciata sul mare

circa 1630€

 a persona

Mi interessa
questo viaggio

Vuoi un viaggio diving personalizzato?

Altre vacanze diving per Tahiti

Promozioni Divecircle

Ogni mese offerte e promozioni
per sub ma anche per i non sub

Avvisami per le offerte
Avvisami per le offerte